Pizza alla Romana

pizza-e-birra

Voglia di pizza e birra per cena? Prepariamo una fragrante pizza alla Romana.

La pizza ha un gusto speciale se la facciamo noi!!!

Ingredienti per due pizze da 30 cm

Per la base:

500 gr di farina 0

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini di sale

250 ml di acqua tiepida

½ bustina di lievito di birra in polvere

Per il condimento:

400 gr di pelati

sale

olio evo

origano

2 mozzarelle

8 filetti di acciughe

Procedimento:

  1. Versate la farina su una ciotola, praticate un incavo al centro molto grande, e tre incavi piccoli intorno a quello centrale. Versate il sale in un incavo, lo zucchero nell’altro e infine il lievito in polvere in quello più distante (il lievito infatti non deve entrare a contatto con il sale, ma con lo zucchero, che ne attiva gli enzimi lievitanti).
  2. Nella cavità al centro versate, a filo, l’acqua e iniziate a mescolare con l’aiuto di una forchetta. Non appena potrete, lavorate il composto con le mani e trasferitelo su una spianatoia, per facilitarvi i movimenti e la lavorazione. Se serve inglobate, a poco a poco, altra farina, per evitare che la pasta si attacchi alle mani e al piano di lavoro.
  3. Lavorate per almeno 10 minuti, e sbattete il panetto più volte per renderlo immediatamente più soffice. Formate una palla, ponetela in una ciotola oleata, praticate una forma ad x con il palmo della mano e coprite con della pellicola (per evitare che la pasta secchi). Lasciate lievitare per almeno 2 ore.panetto
  4. Trascorso il tempo di lievitazione, il vostro impasto sarà raddoppiato/triplicato di volume. Ricavate due panetti e con l’aiuto di un mattarello stendete due basi per pizza. In base alla forma della teglia, date alla pasta una forma circolare o rettangolare. Ponete sulle teglie uno strato di carta forno e disponete sopra le basi.
  5. Versate in una ciotola i pomodori pelati, unite il sale e l’olio evo. Disponete la salsa sulle basi per pizza con l’aiuto di un cucchiaio (non coprite anche i bordi, che rischierebbero, altrimenti, di bruciarsi in cottura).
  6. Accendete il forno alla massima potenza, attendete che giunga a temperatura, e infornate le basi. Trascorsi 5 minuti abbassate la temperatura del forno a 200-220° (la temperatura si riferisce a forno statico).
  7. Tagliate la mozzarella a dadini e metteteli a scolare in uno scolapasta. Tagliate i filetti di acciuga a metà. Non appena le basi saranno dorate, sfornatele, disponete sopra i dadini di mozzarella e le acciughe e rimettetele in forno, per ultimare la cottura (e far sciogliere la mozzarella).
  8. Sfornate le pizze e spolverizzate con abbondante origano prima di servire.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...