La bellezza e la bontà del carciofo

il

Ingredienti:

2 carciofi

Sale

Scorza di un limone non trattato (più una fetta per cuocere i carciofi)

3 cucchiai di pangrattato

1 spicchio di aglio

1 cucchiaio di parmigiano (se volete una versione vegana potete ometterlo)

Olio evo

Procedimento:

  • Lavate bene i carciofi (teneteli a bagno e sciacquateli più volte). Mondate qualche foglia esterna e la base). Portate a bollore 500 ml d’acqua, salatela e unite una fetta di limone e qualche goccia (servirà a non far annerire troppo i carciofi). Immergete i carciofi e fateli cuocere per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo sbucciate l’aglio, tagliatelo a pezzi (che andrete a togliere una volta rosolato). Versate l’olio in una padella antiaderente. Grattugiate la scorza del limone, unite l’aglio e fate rosolare. Unite il pangrattato. Fatelo tostare bene, spegnete la fiamma. Salate, pepate e unite il parmigiano. Mescolate il tutto.
  • Scolate i carciofi e fateli intiepidire. Aprite le foglie a fiore, salatele leggermente, unite un giro di olio a crudo e il pangrattato tostato. Servite.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Chef V. ha detto:

    😉👊 …e veganizziamo va…!?! 😜👍

    Piace a 1 persona

    1. salerosablog ha detto:

      Ahahah hai ragione! Bisogna togliere il parmigiano, e così sarebbe vegano!

      Piace a 1 persona

      1. Chef V. ha detto:

        …e la Cinzia l’ha già specificato nel citare gli ingredienti☺️👍 Bravissimaaa👊

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...