Ravioli di melanzana

blog

Una norma al contrario: il ripieno è ciò che sta normalmente fuori e il pomodoro è nella pasta! Il rosso, colore della passione e del tema San Valentino, è alla base di questi cuori saporiti.

Ricetta per 2 persone:

Impasto base per la pasta fresca all’uovo

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

½ melanzana

1 pomodoro

1 ciuffo di basilico

Sale, pepe

Olio

Ricotta salata

Procedimento:

  1. Preparate la pasta fresca seguendo la ricetta Pasta fresca all’uovo, e aggiungete insieme all’uovo un cucchiaio di concentrato di pomodoro che renderà l’impasto rosso.
  2. Nel frattempo che la pasta riposa, sciacquate e pelate la melanzana (lasciate le bucce da parte e tagliatele a julienne, ovvero a strisce sottili, se volete utilizzarle come decorazione). Dadolate la polpa e mettetela a cuocere in una padella antiaderente ben calda. Lasciate appassire, salate e pepate, e aggiungete un filo di olio. Continuando a mescolare di tanto in tanto, fate cuocere per circa 10 minuti.
  3. Spegnete la fiamma e trasferite la melanzana in un cutter, frullatela insieme a un filo di olio, finché non avrà assunto l’aspetto di una purea densa. Lasciate raffreddare il composto.
  4. Lavorate la pasta e stendetela finemente con l’aiuto della macchinetta. Ricavate delle strisce sulle quali apporre il ripieno di melanzana (aiutatevi con un cucchiaino), coprite con l’altro strato di pasta e coppate con uno stampino a cuore. Cospargete la superficie di appoggio con della semola, per evitare che i ravioli si attacchino e procedete con la creazione, finché non avrete esaurito la pasta e il ripieno. Spargete della semola anche sulla superficie dei ravioli.primo-2
  5. Lavate e tagliate a pezzi piccoli un pomodoro, che andrete a rosolare in una padella insieme a un filo di olio (ho intenzionalmente evitato di mettere l’aglio a rosolare, per il genere di serata!), aggiungete il sale e cuocete per circa 3 minuti, mescolando frequentemente, infine aggiungete il basilico.
  6. Mettete a bollire una pentola d’acqua insieme a un cucchiaio di olio (servirà a non fare attaccare i ravioli in cottura), salate a bollore e versate i ravioli. Cuocete per circa 3 minuti. Scolateli con una schiumarola e versateli nella padella contenente il pomodoro. Fateli saltare a fiamma bassa per circa 1 minuto (l’olio li luciderà oltre a dare sapore). Impiattateli e serviteli con una grattugiata di ricotta salata sopra. Otterrete l’effetto di una norma rivisitata.

Consigli:

  1. Potete preparare i ravioli la mattina, coprirli con un foglio di carta forno e tenerli in frigorifero finché non dovrete cuocerli e servire.
  2. Per preparare la julienne di melanzane per decorare il piatto, tagliate le bucce a listarelle, e cuocetele in una padella con un filo di olio caldo. Non appena le vedrete scurire e indurire, scolatele e mettete a raffreddare sopra la carta assorbente.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...